Il nostro metodo


La centenaria Sezione PLR di Lumino ha concentrato i propri sforzi per migliorare la qualità di vita della popolazione residente, battendosi in particolare per ottenere servizi efficienti. Questo è stato possibile grazie alle tante persone che hanno lavorato con dedizione per il bene comune. La maggioranza politica Liberale Radicale, sia nel Municipio sia nel Consiglio Comunale, raggiunta oltre 30 anni fa, ha ottenuto dei risultati importanti e tangibili.

 

Lumino è riconosciuto .....

Perchè innovativo !

Desideriamo continuare a lavorare affinché Lumino abbia un ruolo promotore di idee e progetti a livello regionale e in ottica del progetto aggregativo con i comuni del Bellinzonese.

Per lavorare concretamente

Fare politica significa soprattutto lavorare concretamente per offrire servizi di qualità ai cittadini ed alle aziende situate sul nostro territorio. Vogliamo concludere i progetti già avviati e fare in modo che i possibili mutamenti sul nostro territorio determinati da progetti regionali siano gestiti in modo adeguato e compatibile con le nostre aspettative.  Per far questo bisogna costruire una posizione autorevole, non basta “picchiare i pugni” !

Per fare politica “per”, non “contro” !

Troppo spesso la politica viene scambiata per un “ring” dove combattere persone o idee. Noi preferiamo collaborare per proporre idee e soluzioni e creare il consenso necessario per realizzarle. Lavorare contro e bocciare idee e proposte altrui è fin troppo facile.  Progettare e costruire lo è molto meno e richiede trasparenza, capacità di ascolto e rispetto reciproco. Questi sono i valori per i quali ci impegniamo e ci impegneremo !

Per rafforzare la posizione per meglio difendere l'autonomia

L’autonomia comunale è un bene prezioso: non la si difende rifiutando collaborazione e apertura verso i nostri vicini, ma con una politica autorevole e innovativa, che faccia del nostro Comune un riferimento anche per altri nel contesto regionale. Una posizione di immobilismo non ci porterà lontano: il mondo cambia, e cambiano anche le dimensioni – e la forza contrattuale - dei nostri vicini.