Curzio De Gottardi

Degottardi007

 

 

Anno di nascita:      1970
Stato civile:              Coniugato, 3 figli
Professione:            Responsabile della Pianificazione strategica e della comunicazione in BancaStato

Due parole per ...
descrivermi

Impegnato, serio, entusiasta, concreto e aperto al dialogo.

esprimere cosa mi lega a Lumino 

Lumino è il mio Comune, ci vivo da sempre, la mia famiglia ci vive da sempre; mi sento molto legato al Paese e mi impegno concretamente per valorizzarlo e farlo vivere. Già da piccolo ho vissuto il Comune in prima persona, mio papà è stato Segretario comunale per molti anni e mi ha trasmesso la passione per il Paese e per la gestione della “cosa pubblica”.

Per me gli obiettivi che devono sempre prevalere sono chiari: preservare e valorizzare il nostro territorio e garantire la miglior qualità di vita possibile; sono convinto che è cercando di realizzare questi obiettivi che ognuno di noi concretizza e mostra il proprio attaccamento alla Comunità di Lumino.

Credo nella “vita di Paese” e m’impegno per alimentarla. Vivo il nostro territorio anche grazie alla mia passione per la “mountain bike” e i giri “in montagna” che mi portano regolarmente nei posti più suggestivi del nostro Comune.

segnalare come ho contribuito e cosa posso dare al comune di Lumino 

Ritengo che la politica sia uno strumento importante, ma non l’unico, per contribuire al bene di Lumino; ecco perché è giusto e importante “fare politica”, ossia mettersi a disposizione per gestire la “cosa pubblica”, ecco perché sono in politica.

Nove anni da Municipale, di cui sette come Sindaco, due anni da Consigliere comunale, ma anche da venticinque anni monitore dello Sci Club Lumino e da sempre partecipe alla vita attiva di alcune società del Paese: ecco come ho cercato di contribuire finora al benessere del Comune, ma quel che conta è il futuro e io voglio ancora e con entusiasmo impegnarmi per la gestione del Comune e del suo territorio e per la promozione delle società del Paese; voglio contribuire concretamente a sensibilizzare tutti sull’importanza di contribuire attivamente alla “vita di Paese”.

Come Municipale e Sindaco ho sempre promosso progetti concreti cercando il giusto compromesso con tutti gli attori attivi nel nostro Comune. Intendo andare avanti in questa direzione con entusiasmo e pragmatismo.

immaginare Lumino tra 10 anni 

Spero che Lumino possa restare una comunità che vive la “vita di Paese” e che il suo territorio possa essere maggiormente valorizzato. Spero che nei prossimi dieci anni il Comune riesca a realizzare i progetti strategici previsti (in parte già messi in cantiere) quali ad esempio l’ampliamento dell’Istituto scolastico e l’abbellimento del centro del Paese.

Spero anche che il nostro Comune possa avere un ruolo attivo in progetti strategici sovra comunali quali ad esempio l’Alptransit o il Parc Adula volti a valorizzare la nostra Regione.

 

Indipendentemente dal fatto che resti un Comune indipendente o diventi un quartiere, auspico che Lumino possa disporre delle risorse necessarie per continuare a valorizzare il territorio e a incrementare la qualità di vita dei suoi cittadini.